PAURA 3D (2012)

Pivio

I dischi dell’espleta – ESP035
Colonna sonora originale
CD

La colonna sonora dell’horror in 3D diretto nel 2012 dai Manetti Bros. e interpretato da: Lorenzo Pedrotti, Francesca Cuttica, Peppe Servillo, Domenico Diele. Pivio, per una volta senza il sodale Aldo De Scalzi, ha articolato queste composizioni, dalle atmosfere tese e cupe, su un tessuto prevalentemente techno. Nel CD sono presenti numerosi ospiti, tra cui due esponenti di spicco della scena hiphop italiana, Danno dei Colle der Fomento e Chef Ragoo, oltre ad alcuni gruppi dell’onda metal: Death SS, Sadist e The Wisdoom.

1. Il bosco dell’orco 2’25
2. Secondo tentativo di fuga 1’33
3. Nessuno ce la fa 3’57
4. La tortura 4’18
5. Primo tentativo di fuga 5’16
6. La rivoluzione del taxi 4’39
7. Tu mi conosci 3’08
8. Dopo la fine il risveglio 2’12
9. L’impiccato 4’07
10. Filo tagliato 1’44
11. Fine del secondo e dell’orco 2’41
12. I due rientrano 1’39
13. One thousand memories 4’54
14. La ragazza incatenata 7’15
15. La rivoluzione del taxi 5’02
16. L’auto dell’orco 5’26
17. La testa mozzata 1’49
18. Katabasis 5’16
19. Ingresso a casa 1’09
20. La prima vittima 1’36
21. L’ombra dell’orco 3’28
22. Ogre’s lullaby 4’40

Ed. Creuza Srl

Tutti i brani sono composti da Pivio tranne:
3 (Pivio / S.Eleuteri), Ed. Creuza Srl
interpretato da Danno (Colle Der Fomento)
7 (Pivio / P.Martinelli) Ed. Creuza Srl
interpretato da Chef Ragoo
13 (T.Talamanca / R.Traverso), Ed. Live Tribe
interpretato da Sadist
18 (D.Iocca – F.Pucci – A.Commisso – F.Fraja)
interpretato da The Wisdoom
22 (S.Sylvester /F.Delirio)
interpretato da Death SS

Pivio: piano, synth, percussioni, chitarre
Carlo Cossu: violino e viola in 8, 14, 17
Lester Bowie: tromba in 3

Musiche registrate e mixate al Trancendental Studio (Roma)
Massimiliano Nevi: masterizzazione presso BitBazar (Roma)
Rita Giacalone: grafica

Paura 3D - CD cover image
BUY CD €10  BUY DIGITAL €7

 

Share

 

  1. Il bosco dell'orco Pivio
  2. Nessuno ce la fa Pivio / Simone Eleuteri
  3. Tu mi conosci Pivio / Paolo Martinelli

Pin It on Pinterest

Share This