It’s fine, anyway (2016)

Pivio

I dischi dell’espleta – ESP055 CD, Vinile, versione digitale

A distanza di 12 anni dall’esordio con il CD Stupid World, Pivio torna con un album solista It’s fine, anyway senza il sodale Aldo De Scalzi. 12 brani, 9 canzoni in inglese e 3 brani strumentali, scritti e pressoché eseguiti completamente da Pivio tranne la partecipazione in 6 brani di Andrea Maddalone alle chitarre elettriche, del jazzista Gianpiero Lo Bello al flicorno e tromba in Tomorrow I Died e di un settetto d’archi in The fourth letter.
Atmosfere dark in bilico tra sperimentazione elettronica (omaggio alla new-wave anni ’80 che aveva segnato le prime esperienze discografiche di Pivio) e ritmiche tribali, il rifiuto delle logiche di mercato che impongono alle canzoni la classica durata radiofonica di 3-4 minuti, il tutto condito da un utilizzo molto personale della voce e da testi spesso ispirati ai sogni personali dell’autore. In questo senso va vista anche la scelta simbolica dell’unica cover presente Party of the mind, già brano di punta del gruppo post-punk The sound.
Le versioni in CD e vinile differiscono per durate ed arrangiamenti, inoltre il brano Your skin è presente solo nella versione su CD. La versione su vinile rosso è in edizione limitata e numerata.
Ispirato a questo album è il lavoro cinematografico omonimo in 11 episodi per la regia di Marcello Saurino e dello stesso Pivio. Il primo episodio esordirà a Milano al Noir in Festival 2016.

1. It’s fine, anyway
2. Pissing in the park
3. When you appear behind the famous actor
4. U r so sweet
5. Intentionally deleted
6. Party of the mind
7. Octopussy freundschaft
8. The fourth letter
9. I’m not going aywhere
10. Tomorrow I died
11. Caterpillar and frog, namely the great beauty
11b. Your skin

Ed Creuza S.r.l.
tranne
5. Ed Creuza S.r.l. / Less is more
6. Ed. Warner Bros.
1, 2, 4, 7, 10, 12 (Pivio / Pivio)
5, 8, 11 (Pivio)
6 (A.Borland)
3, 9 (Pivio / Marco Odino – Pivio)

Pivio: voce, vocoder, synth, percussioni, chitarre elettriche ed acustiche, mellotron, VCS3, piano elettrico, piano, tamboora
Andrea Maddalone: chitarra elettrica in 1, 2, 3, 4, 6, 10
Elena Aiello: violino in 8
Ilaria Bruzzone: violino in 8
Roberto Piga: violino in 8
Laura Sillitti: violino in 8
Daniele Guerci: viola in 8
Alessandro Sacco: viola in 8
Jacopo Ristori: cello in 8
Gianpiero Lo Bello: tromba, flicorno in 10

Registrato e mixato al Trancendental Studio (Roma)
Ulteriori registrazioni al Maddalone Studio (Genova)
Massimiliano Nevi: masterizzazione al Bitbazar (Roma) e remix di “Pissing in the park”
Roberto Agus: “Gone with the wind” – cover art
Rita Giacalone: grafica

It's fine, anyway - Pivio - ESP055

BUY CD €11 BUY DIGITAL €8 BUY VINILE Share

  1. It's fine, anyway Pivio
  2. Octopussy freundshaft Pivio
  3. When you appear behind the famous actor Pivio

Pin It on Pinterest

Share This